Sinistro stradale – Terzo trasportato con la Sentenza in commento il Tribunale di Catania ha stabilito che in caso di sinistro stradale il terzo trasportato ha diritto ad essere risarcito, salvo il caso di cooperazione colposa nella causazione del sinistro o nella causazione del danno. In particolare, il giudice ha ritenuto che il terzo trasportato è tenuto a verificare che la circolazione di un veicolo avvenga in condizioni di sicurezza, in conformità alle normali regole di prudenza e sicurezza, al fine di evitare situazioni di pericolo.

 Sinistro stradale – Terzo trasportato

Il giudice del merito ha così richiamato la Sentenza n. 11095 del 2020 con cui la Corte di Cassazione ha riaffermato il principio per cui in presenza sul veicolo di un terzo privo della cintura di sicurezza allacciata, si verifica un’ipotesi di cooperazione colposa nella causazione dell’evento dannoso da parte del conducente e dello stesso trasportato, che ha accettato i rischi della circolazione.